Laboratorio del Turismo – Tourism Maker ©


Chi sono

SONO

Arianna: viaggiatrice, operaia del turismo e Tourism Maker©,  mamma di un bimbo bilingue di nome Marco nato nel febbraio del 2008 in quel di Pisa e di una mini-bimba di nome Mila nata il 29 ottobre del 2012 tra le mura della Capitale.

Multilingua:  tra le grandi passioni della mia vita, oltre il contatto professionale con turisti e operatori e i viaggi in solitario, ci sono sicuramente le lingue e le culture straniere. Ho studiato il giapponese in Giappone, l’inglese in un College londinese, lo spagnolo per le strade di  Argentina e il tedesco… beh il tedesco tra la Sabina, la Germania e il Südtirol.

Multi-tasking: dare anima e corpo per un solo lavoro alla volta? Giammai! Ho fatto l’accompagnatrice turistica per un’agenzia di Rimini, durante le ferie dall’ufficio, ho fatto la guida mentre lavoravo in Hotel, inauguravo la prima agenzia di personal shopper della città  mentre accoglievo i clienti in un noto museo dello stile,  scrivevo articoli per tre riviste a tiratura nazionale mentre organizzavo congressi per i colleghi stranieri dei professoroni dell’Università.  E tra un lavoro e l’altro… beh studiavo, davo esami e scoprivo il mondo!

Energica ed energetica: il lavoro si costruisce con l’esperienza, con lo studio, con l’entusiasmo e l’energia. Vuoi capire come lavoro? Clicca QUI.

Adottata: da una terra straordinaria, la Sabina.

FACCIO:

Progetto:  idee, consigli, suggerimenti e consulenze per chi vuole rilanciarsi in campo turistico nella mia zona di adozione, la Sabina e in tutta Italia.

Propongo: i miei lavori ad amministrazioni pubbliche  e imprenditori  che vogliono qualificarsi o riqualificarsi turisticamente.  Non basta la volontà per passare da un turismo di nicchia ad un turismo che crei reddito e posti di lavoro, serve tanta energia e le idee giuste.

Valuto e analizzo: ogni zona del mio territorio e del nostro Paese va analizzata in base a fattori propri, unici e speciali.  Una programmazione unica non può andare bene per tutte le realtà e valutare e analizzare è il primo segno di professionilità.

Partecipo: ad eventi culturali, artistici, storici, legati ai territori che amo di più. Cerco di darmi da fare per la comunità, provo ad aiutare chi mi sta accanto a trovare l’entusiasmo per lavorare per il bene comune.

Scrivo: programmazioni concrete di riqualificazione turistica.

Collaboro: con amministrazioni e privati che “hanno bisogno di me”

Do consigli ed idee: ogni nuovo impegno, anche piccolo, è prezioso ed entusiasmante!


Lascia un commento so far
Lascia un commento



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: